Sede Paderno P. - pulispa.net

per le Vostre Macchine Pulizia Industriale

a Roma troverete

 

  • ASSISTENZA (con vastissimo magazzino ricambi)

  • VENDITA (nuovo / dimostrativo / usato)

  • NOLEGGIO (periodo a breve / a medio / a lungo)


Dei seguenti prodotti

 

  • Lavapavimenti  lava pavimenti lavasciugapavimenti lavasciuga pavimenti industriali

  • Motospazzatrici motoscope

  • Aspiratori aspirapolvere aspiraliquidi aspiratrucioli

  • Idropulitrici pulivapor pulitori a vapore


 

 

Ricambi Originali: A.M.E.R. amer , TRE COLLI , INTERPUMP GROUP , SYNCLEAN , S.P.E. ELETTRONICA INDUSTRIALE , C.C.A.G. CROTTI , NUOVA BRESCIA ACCUMULATORI , ADIATEK , CIMEL , OMM LAVAPAVIMENTI , RUFFO , FIMAP , ING. O. FIORENTINI , C.T.M. GROUP , CILMAS CENTRO SUD , COMAC , DEC , DUPLEX , IP CLEANING , FLOOR , NUOVA SVAMEL , KLINDEX , KUNZLE & TASIN , LINDHAUS , COLUMBUS , NUMATIC , LAVORWASH , F.I.M.I.S. fimis , KAPPAEVI , BIEMMEDUE , PULIVAPOR polivapor , TECNOVAP , CASTELLO , COMET , IDROBASE , IDROPAVESE , PULITECNO , HIPRO , KÄRCHER , MAZZONI , SIRIO , PORTOTECNICA , GHIBLI , ELSEA , DEPURECO ASPIRAZIONE INDUSTRIALE , TRON , SALLA di ALBERICHI , SANTOEMMA , TMB , CFM , COYNCO , DELFIN , IPC SOTECO , POLTI , HOOVER , RIBO , SIBILIA , WIRBEL , SOLO , SOCAF , FAIP , PULITEKNO , ISC , ISAL , TENNANT SALES AND SERVICE , DULEVO INTERNATIONAL , HAKO ITALIA , EUREKA , PULIMAT , ELECTROLUX , CIMEX , M.P. MP , NILFISK-ADVANCE , POLI , RCM , ECOLOGICA , LEADER 2000
Oltre ai Consumabili: 3M ITALIA , EUDOREX , FACCO GIUSEPPE & C , SPONTEX PROFESSIONNEL Div. della MAPA SPONTEX ITALIA STEINER ITALIANA , BROZZI , SALVIATO , FALPI , FILMOP , EUROMOP , PULEX , READY SYSTEM , ALCA CHEMICAL , ALLEGRINI S.p.A , ALMA CHIMICA , ALSO Biotech , AR-CO CHIMICA , KEMIKA , FILA INDUSTRIA CHIMICA , SHARK , NETTUNO , I.C.E.FOR , JOHNSONDIVERSEY , DIANOS , ARAL , È COSÌ , ECOLAB , KITER , RARO

 

La provincia di Roma è stata, fino al 31 dicembre 2014, una provincia italiana, la più popolosa del Paese[3]. Situata nel Lazio, il capoluogo era Roma e, dal 1º gennaio 2015, le è succeduta amministrativamente la Città metropolitana di Roma Capitale, la quale ha giurisdizione sull'intero territorio dell'ex provincia, composta di 121 comuni.  Indice      1 Geografia         1.1 Territorio     2 Storia     3 Monumenti e luoghi d'interesse         3.1 Chiese e conventi         3.2 Palazzi e ville     4 Società         4.1 Qualità della vita     5 Economia         5.1 Agricoltura     6 Amministrazione     7 Comuni     8 Evoluzione demografica         8.1 Comuni più popolosi         8.2 Comunità montane         8.3 Cittadini stranieri     9 Note     10 Altri progetti     11 Collegamenti esterni  Geografia Territorio  La provincia di Roma con i suoi oltre 5 000 km², copriva quasi un terzo del territorio del Lazio. Geograficamente occupava tutta la zona pianeggiante dell'Agro Romano e della Valle del Tevere e dell'Aniene fino ai monti Sabini e Lucretili, a cui si aggiungono le zone montuose dei Monti della Tolfa e dei Monti Sabatini a nord-ovest, la zona dei monti Tiburtini, Prenestini e Simbruini a est, la zona dei Colli Albani e delle propaggini settentrionali dei monti Lepini e l'alta valle del Sacco a sud-est. Il limite ovest della provincia era rappresentato dal Mar Tirreno su cui si sviluppava per circa 130 km il Litorale Romano da Civitavecchia a Torre Astura.  Nel territorio si trovano diversi laghi, quasi tutti di origine vulcanica, che si concentrano nella zona nord-ovest dei monti Sabatini ed in quella sud-est dei Colli Albani. Quasi un quarto (1 287 km²) della sua superficie rientrava nel comune di Roma. I confini amministrativi della provincia soppressa corrispondono a quelli della attuale Città metropolitana, a nord con la provincia di Viterbo, a nord-est con la provincia di Rieti, ad est con la provincia dell'Aquila e la provincia di Frosinone, a sud-est con la provincia di Latina e ad ovest e a sud con il mar Tirreno. Storia Exquisite-kfind.png     Lo stesso argomento in dettaglio: Storia del Lazio.  La provincia di Roma venne istituita nel 1870 in seguito alla conquista dello Stato Pontificio da parte del Regno d'Italia. Inizialmente era suddivisa nei cinque circondari di Roma, di Civitavecchia, di Frosinone, di Velletri e di Viterbo, corrispondenti alle vecchie delegazioni pontificie[4]. Le prime elezioni provinciali si tennero il 13 novembre.[5]  Nel 1923 venne aggregato alla provincia di Roma il circondario di Rieti, già appartenente alla provincia di Perugia[6].  Nel 1927 il territorio provinciale venne fortemente ridotto per l'istituzione delle nuove provincie di Frosinone, di Rieti e di Viterbo[7]; dopo pochi mesi i comuni di Amaseno, Castro dei Volsci e Vallecorsa vennero ceduti alla provincia di Frosinone, e il comune di Monte Romano alla provincia di Viterbo[8].  Nel 1934 il territorio provinciale venne ulteriormente ridotto per l'istituzione della nuova Provincia di Latina.